Spring - A Developer's Notebook

Posted by Lucio Benfante Sat, 26 Nov 2005 16:13:00 GMT

Cover: Spring - A Developer's Notebook Titolo: Spring - A Developer’s Notebook
Autori: Bruce A. Tate e Justin Gehtland
Pagine: 192
Anno: 2005
Casa Editrice: O’Reilly Media, Inc.
ISBN: 0-596-00910-0

Spring-A Developer’s Notebook è una sintetica guida introduttiva a Spring e ai suoi principali componenti. Il libro cerca di mostrare i vantaggi dell’uso di Spring per implementare le diverse parti che tipicamente vengono realizzate durante lo sviluppo di un’applicazione.

Il primo capitolo introduce, praticamente con solo esempi e pochissima teoria, a quella che è la funzionalità di base di Spring, cioè l’iniezione delle dipendenze, ponendo le basi per l’esempio che pervade l’intero libro, un’applicazione Web per gestire il noleggio di biciclette.

Nei due capitoli successivi ci si occupa dello strato di interfaccia utente, inizialmente usando il Web MVC Framework di Spring, e successivamente mostrando l’integrazione di Spring con Struts e JSF.

Passando allo strato di persistenza, vengono inizialmente mostrati i vantaggi dell’uso di Spring per interagire direttamente con JDBC e in seguito con i principali framework di persistenza: iBATIS, JDO e Hibernate.

Nei capitoli successivi si tratta del sistema di log, introdotto mediante Spring AOP, della transazionalità programmatica e dichiarativa, della sicurezza con ACEGI, dei servizi di messaggistica, di invocazione remota e JMS.

L’ultimo capitolo ritorna sullo strato di interfaccia, mostrando la realizzazione di un rich-client Swing.

Pro:

  • è un libro molto pratico e si arriva subito al sodo, senza perdere tempo con la teoria
  • l’esempio unico contribuisce a legare i vari capitoli, fornendo un filo conduttore e dando l’impressione di completezza, pur nella sua semplicità
  • alla fine di ogni capitolo viene mostrato come scrivere i test per il codice appena descritto

Contro:

  • a volte si sente la mancanza di un approfondimento: i vari argomenti sono trattati ad un livello realmente introduttivo. In questo, come libro introduttivo, raggiunge pienamente il suo scopo, ma a volte si vorrebbe andare un po’ più a fondo.
  • per mostrare i vantaggi dell’utilizzo di Spring, spesso dedica troppo spazio a come si programmerebbe senza Spring. Ad esempio, delle diciassette pagine del primo capitolo solo due parlano realmente di Spring.

Questo libro fa parte della JUG Padova Library.
Attualmente è affidato in custodia a Lucio Benfante.

Posted in  | Tags ,  | 15 comments

Comments

  1. Avatar Zeus said 48 days later:

    Questo libro è il peggiore che esista su Spring, proprio da non comprare.

    Proteste dei lettori sul sito della Oreilly:http://www.oreillynet.com/cs/catalog/print/b/springadn?x-t=rr.view

  2. Avatar Lucio Benfante said 48 days later:

    Beh, le proteste riguardano principalmente la prima edizione, che sembra avesse parecchi errori, sia nel testo che negli esempi. La versione “updated” soffre meno di questo problema. Che sia un libro semplice ed introduttivo siamo d’accordo. Ma come semplice introduzione a Spring secondo me va benissimo.

    Zeus, a parte le citate proteste dei lettori, che cos’è che non ti è piaciuto del libro?

  3. Avatar Zeus said 48 days later:

    Come semplice introduzione va molto meglio la docmentazione ufficiale di Spring, o Spring in Action o Pro Spring. Questo libro della Oreilly, parte senza spiegarti le basi del funzionamento di Spring, nè cosa fa o può fare realmente. Parla in maniera astratta per una decina di righe e poi ti sbatte in faccia dei listati che poco possono spiegare al neofita di Spring. Non dice come Spring lavora, dice solo scrivi qusto e quest’altro, non dà neppure una panoramica di quello he Spring offre o quali sono le parti princiapali. Francamente mi sembra scritto solo per non restare indietro rispetto alle altre case editrici,ma a scapito della qualità.

  4. Avatar Wholesale Mac Cosmetics said 2003 days later:

    Some of those who want to try to get explanation for growth, and then appreciate the matters from mother nature herself for the reason that philosophers, without having to towards focus by these products through astonishment prefer fools, are actually subsequently taken into consideration heretical not to mention impious, not to mention proclaimed as a from some of those with who typically the mob adores being the interpreters from mother nature herself and then the gods. For the purpose of such individuals recognise that and once lack of education might be spare who wonderment is going to be recinded that may be truly the only methods where by his or her’s expertise might be kept.

  5. Avatar Discount Sunglasses Outlet said 2013 days later:

    Don’t let anyone steal your dreams.

  6. Avatar Tiffany Sale said 2046 days later:

    We’ve go through your own exceptional blog which posting on-line, have numerous good friends combined with me to examining your own article content. Whatever we are, as well as whatever we would like, the principle concept you’ve recently been displayed was satisfied by us. Thanks much for sharing so perfect point of view, and it create us get a feeling of relaxed and ease.

  7. Avatar Nike Air Jordan Shoes 2011 said 2105 days later:

    Costume continues to be connected in to fashion. Trend generally indicates garments and its review like a discipline even while costume refers to something like a masquerade dress or fancy have on. Style incorporates a quite lengthy record with people in historical periods society would usually improve their costume once a time period of financial or social transform from the 7th century. Then again like intervals had been ordinarily far in between one another till the arrival of your musician, Cordoba Zirvab, and style bought a varied that means whereby customers set on pricy and refined clothes significantly more often. With time the pattern grew inside world and culture perpetually alterations their outlook with the intention to catch up while using most recent trend in vogue.

  8. Avatar filter elements said 2143 days later:

    the blog post is really the freshest on this noteworthy theme. I harmonize with your conclusions and will thirstily look forward to hear your coming updates.

  9. Avatar Household Insecticides products said 4553 days later:

    Eventually, all you require is a content tool, a program, and a shading screen. Any sensibly present-day machine will do. The working framework is to a great extent insignificant, as you’ll need to test on every one of the three of the fundamental OSs in any case (Windows, Mac, Linux.)

  10. Avatar professional web design company in pakistan said 4554 days later:

    This blog post is really the best one.

  11. Avatar Sahir Lodhi said 4589 days later:

    Nice to read it.

  12. Avatar <a href="http://www.philipsaventpakistan.com/" title=" Buy online New Baby Born Items"> Buy online New Baby Born Items</a> said 4632 days later:

    Philips Avent Pakistan is an Online baby shopping store in Pakistan. Buy complete range of Baby Feeding Bottles, Breast pump, Sterilizer, Sippy Cups, Teats, Baby Food Maker and Buy online New Baby Born Items.

  13. Avatar Buy online New Baby Born Items said 4632 days later:

    Philips Avent Pakistan is an Online baby shopping store in Pakistan. Buy complete range of Baby Feeding Bottles, Breast pump, Sterilizer, Sippy Cups, Teats, Baby Food Maker and New Born Items.

  14. Avatar buy online BABY POWDER in pakistan said 4644 days later:

    Thanks For sharing Such an informative blog. Keep it Up!

  15. Avatar Cuddles Pakistan said 4922 days later:

    Cuddls Pakistan offers you the Baby Feeding Bottles in Pakistan. You can buy a baby product at a very reasonable price.

(leave url/email »)

   Comment Markup Help Preview comment